Pubblicato da: SAR | 6 maggio 2010

5 Minuti

Ieri ero in uno dei teatri storici della città per assistere ad uno degli eventi della “Primavera in Musica” di Prešov.
Nello specifico si trattava dell'”Opera Gala”, con un tenore italiano, una soprano coreana e una pianista slovacca.

Prešovská hudobná jar

Gli artisti erano in ritardo di 5 minuti.
Il tizio dietro di me voleva andare via perchè non riusciva più a sopportare un simile abominevole ritardo.

A mio avviso più di qualche slovacco diventerebbe matto in Italia, con i nostri modi, i nostri ritardi consuetudinari, i nostri “forse prenderò un caffè, ma, diavolo di una cameriera, perchè me lo chiedi mentre mangio, non so ancora cosa vorrò!?” (chiedere delucidazioni a SAX..).

Annunci

Responses

  1. Ciao, stavo guardando il vostro blog, veramente carino. La mia ragazza è slovacca e ho riconosciuto il suo carattere nei vostri commenti sulla vita in slovacchia. Anche lei è insofferente alle file ed alla burocrazia in Italia. Ma ha molte altre qualità che compensano questo.
    Sono stato anch’io in Slovacchia 15 giorni ed è stata una piacevole sorpresa, e credetemi ho fatto veramente un mezzo pensiero per trasferirmi, ma hanno una lingua veramente incomprensibile e per di più sarebbe veramente difficile riconvertirmi visto che faccio il portiere d’albergo….

    un saluto da

    francesco


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: