Pubblicato da: SAX | 27 luglio 2009

La lingua [1]

Gli italiani alle prese con la lingua slovacca devono prestare molta attenzione a quello che dicono (Ed anche in questo caso rischiano di fare grossi danni!)

Come quella volta che, raccontando del mio lavoro ad un gruppo di amici ed in presenza di bambini, ho detto troppe volte la parola PC (pronuncia “picì”). Finché non mi è stato chiesto di moderare il linguaggio in presenza di bambini 😐
D’altronde quella pronuncia blasfema (PC in slovacco si pronuncia “PE-ZE”) ad altri non corrispondeva che al peggior sostantivo slovacco esistente per indicare l’organo sessuale femminile.

Oppure quella volta che cercando di parlare slovacco  al posto di “fammelo chiamare” ho finito per dire “mi masturbo”. Nel modo peggiore possibile of course.

Certo, non è facile abituarsi a dire “Cornuto” a un cono gelato (Kornutik) oppure “Bambola gonfiabile” al proprio clarinetto (ancia)….

Ora mi chiedo, siamo noi italiani fissati, oppure c’è dietro un disegno più grande?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: